Tutto sui Social-Network

Facebook, MySpace, Twitter, Linkedln, Bebo, Frindster, etc. etc.


Facebook, MySpace & Co. È vivo il dibattito tra coloro che esaltano le rivoluzionarie possibilità di comunicazione offerte dai social network e coloro che ne vedono solo i pericoli per la vita privata e i diritti dei naviganti.

L'obiettivo è anche quello di offrire spunti di riflessione e, soprattutto, consigli per tutelare, anche nel mondo virtuale", uno dei beni più preziosi che abbiamo: la nostra identità, i nostri dati personali.

I social network sono piazze virtuali, cioè dei luoghi in cui via Internet ci si ritrova portando con se e condividendo con altri fotografie, filmati, pensieri, indirizzi di amici e tanto altro.

I social network sono lo strumento di condivisione per eccellenza e rappresentano straordinarie forme di comunicazione, anche se comportano dei rischi per la sfera personale degli individui coinvolti.

I primi social network sono nati in ambito universitario, tra colleghi che non si volevano perdere di vista, che desideravano fare squadra una volta entrati nel mondo del lavoro.

Facebook, per citare uno dei più famosi, agli inizi era esattamente la traduzione virtuale del "libro delle fotografie" della scuola, dell''annuario.

Una bacheca telematica dove ritrovare i colleghi di corso e scambiare con loro informazioni.

Gli ultimi sviluppi spingono i social network a integrarsi sempre più con i telefoni cellulari, trasformando i messaggi che pubblichiamo on-line in una sorta di SMS multiplo che giunge istantaneamente a tutti i nostri amici.

Gli strumenti predisposti dalle reti sociali ci permettono di seguire i familiari che vivono in un'altra città.

Espandono la nostra possibilità di comunicare, anche in ambito politico e sociale trasformandoci in agenti attivi di campagne a favore di quello in cui crediamo.

Possono facilitare lo scambio di conoscenze tra colleghi, e tra colleghi e impresa.

I social network sono strumenti che danno l'impressione di uno spazio personale, o di piccola comunità.

Si tratta però di un falso senso di intimità che può spingere gli utenti a esporre troppo la propria vita privata, a rivelare informazioni strettamente personali, provocando “effetti collaterali, anche a distanza di anni, effetti che non devono essere sottovalutati.

ALCUNI DEI SOCIAL NETWORK PIÙ DIFFUSI NEL MONDO

"Il social networking" consiste di un qualsiasi gruppo di persone connesse tra loro da diversi legami sociali, che vanno dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, ai vincoli familiari. Oggi molti utilizzano Twitter e Facebook per promuovere le proprie imprese esistenti e future. La gente però, dovrebbe capire che di social network ne esistono tanti, non si limitano soltanto a Twitter, Facebook, LinkedIn e Blog.

Di seguito ho elencato i principali social network più diffusi al mondo.

Facebook

Per accedere a Facebook.com, è necessario creare un account gratuito sul sito. Su Facebook gli utenti devono avere almeno 13 anni con documento di identità ed un indirizzo di di posta elettronica valido. Usando Facebook.com è possibile: sfogliare e collegarsi alle reti, che sono organizzate in quattro categorie: regioni, università, luoghi di lavoro e le scuole. Si possono ricercare amici in diversi modi, esiste anche un motore di ricerca per rintracciare una persona specifica e molto altro ancora. Facebook ha recentemente superato 500 milioni di utenti ed è il più popolare sito di social networking del mondo.

MySpace

MySpace è una comunità virtuale, e più precisamente una rete sociale che offre ai suoi utenti blog, profili personali, gruppi, foto, musica e video. Il primo passo è quello di creare un profilo. Su MySpace, l'utente deve avere almeno 14 anni per registrarsi. Il tasso di crescita di MySpace in Italia è di 4.500 nuovi profili MySpace al giorno, uno ogni 5 secondi. Il tempo medio che un utente italiano trascorre su MySpace è 64 minuti al giorno, a fronte dei 39 minuti degli utenti USA.

Twitter

Twitter è un servizio gratuito di social network e microblogging che fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile tramite messaggi di testo con una lunghezza massima di 140 caratteri. Gli aggiornamenti possono essere effettuati tramite il sito stesso, via SMS, con programmi di messaggistica istantanea o e-mail. Twitter è un servizio molto semplice che sta rapidamente diventando uno dei servizi di social networking più famosi al mondo. Quando si ha un account Twitter, è possibile utilizzare il servizio per inviare e ricevere messaggi da una rete di contatti.

Linkedln

LinkedIn è un social network online per i professionisti, che è progettato specificamente per il networking professionale, ed ha lo scopo di aiutare gli utenti a trovare un lavoro, a scoprire le opportunità di vendita, a connettersi con potenziali partner commerciali. Diversamente dalla maggior parte delle altre reti sociali, LinkedIn non si concentrerà sulla condivisione di file multimediali come foto, video e musica. Per iniziare ad usare LinkedIn è necessario registrarsi e creare una pagina di profilo fornendo informazioni personali. Ci sono oltre 75 milioni di professionisti iscritti a LinkedIn.

Bebo

Bebo è molto simile ad altri social network. È possibile per richiedere l'amicizia ad altri utenti e solo loro, una volta accettato, potranno vedere il profilo per intero. C'è uno spazio apposito per lasciare messaggi e commenti ai propri amici. Si possono caricare un numero illimitato di foto, inserendole in album con il limite di 48 foto per ogni album. Nel proprio profilo si possonoinserire quiz e sondaggi da far fare ai propri amici. Sempre nel profilo è presente un "Box video" dove è possibile inserire i propri video o quelli presenti su YouTube . Il sito offre agli utenti di oltre una dozzina di paesi, tra cui Stati Uniti, Australia, Canada, Polonia, Francia e Germania.

Friendster

Friendster è una rete sociale con sede a Sydney, in Australia. Lo scopo è di aiutare le persone a trovare nuovi amici, rimanere in contatto e condividere contenuti e media online. Il sito viene anche utilizzato per darsi degli appuntamenti e scoprire nuovi eventi, band musicali, hobby ed altro. Utilizzando Friendster, è possibile connettersi con amici e parenti, incontrare nuove persone attraverso le connessioni che si hanno già, trovare persone con interessi simili, sfondi o aree geografiche, partecipare a gruppi di attività, la scuola o interessi, interagire attraverso i messaggi, giochi, blog e condivisione di applicazioni.

Hi5

Hi5 permette agli utenti di creare un profilo inserendo le proprie informazioni. Gli utenti possono creare degli album fotografici, giocare online, e creare un album musicale nel proprio profilo. Per richiedere l'amicizia, l'utente deve inviare la richiesta al mittentetramite posta elettronica. Hi5 sostiene circa60 milioni di membri provenienti da oltre 200 paesi diversi dagli Stati Uniti. Uno dei più grandi trasformazioni del sito è l'aggiunta di opzioni di intrattenimento, tra cui giochi. Dal 2010, Hi5 è passata da una rete sociale a un sito concentrato sul gioco online.

Habbo hotel

Habbo hotel è una chat bidimensionale gratuita. La chat è ambientata in un hotel virtuale dove si può creare il proprio alter ego e interagire con utenti della nazionalità dell'hotel selezionato; difatti esistono numerosi hotel, circa venti, divisi per nazione. È possibile interagire con altri utenti e usare svariati giochi nelle stanze pubbliche predefinite e in stanze degli ospiti create ed arredate a pagamento, dove si può scegliere tra una vasta gamma di oggetti per l’arredamento. La maggior parte degli utenti di Habbo sono tra il gruppo di età 13-18 anni. Anche se, la maggior parte degli utenti vengono dagli Stati Uniti, le reti di Habbo sociale è molto popolare in paesi come il Regno Unito, Giappone, Svezia, Spagna, Italia, Finlandia e altro ancora.

Ning

Ning è la piattaforma online leader al mondo per la creazione di esperienze sociali che ispirano all'azione. Ning permette all’utente di controllare le funzionalità applicative ed estetiche del sistema, le procedure di registrazione, l’inserimento dei contenuti, la moderazione e così via. Ha un sistema di amministrazione flessibile ed utilizza sistemi di sicurezza e di autentificazione/autorizzazione. Appositi moduli permettono agli utenti di inserire immagini, foto e file musicali. Ha una discreta integrazione con Flickr, Facebook e Myspace con supporto di strumenti caratteristici del web 2.0 quali RSS e blog.

Classmates

Classmates.com è diverso dalla maggior parte delle reti sociali poiché è a pagamento. Il prezzo per i membri dipende dalla lunghezza del contratto. Classmates.com viene utilizzato principalmente per ristabilire il contatto con vecchi compagni di classe. Il sito dispone di un motore di ricerca per rintracciare altre persone della stessa scuola. Creazione di un profilo di base Classmates.com è facile e gratuita ma la maggior parte delle caratteristiche avanzate sono disponibili solo a pagamento.

Tagged

Tagged è stato progettato per aiutare gli utenti a incontrare nuove persone con interessi simili in breve tempo. È possibile accedere e registrarsi direttamente sul sito o essere invitati da un amico. Si tratta di un social network gratuito che permette di visualizzare album fotografici con le tag degli amici.

myYearbook

myYearbook, il posto migliore per incontrare nuove persone. E’uno dei 25 siti più trafficati degli Stati Uniti. myYearbook ha giochi basati su Flash. Esso comprende un’economia virtuale attraverso cui le persone possono acquistare dei regali ed inviarli ad altri membri del portale. Nel 2010, myYearbook ha donato il denaro per aiutare levittime del terremoto di Haiti.

Meetup

Meetup è un portale di social networking online che facilita incontri di gruppo in varie località in tutto il mondo. E’ facile per chiunque organizzare un gruppo locale e più di 2.000 gruppi si riuniscono in comunità locali ogni giorno, ognuno con l'obiettivo di migliorarsi.

MyLife

MyLife è un servizio che permette di cercare più di 60 siti di social-networking e altre informazioni sul web fornendo risultati accurati e tempestivi. MyLife suggerisce amici e contatti che si possono conoscere, sulla base di informazioni sul profilo e contatti già esistenti. Inoltre offre una visione globale nei siti più popolari tra cui LinkedIn, Facebook e MySpace e altri 50 siti.

Flixster

Flixster è un sito di social networking per appassionati di film. Gli utenti possono creare i propri profili, invitare amici, ricevere informazioni su film e attori, leggere le classificazioni e le recensioni di film generate dagli utenti, conversare, conoscere gli orari di programmazione dei film, vedere le foto delle celebrità e visualizzare clip video dai film e TV shows. Flixster.com inoltre gestisce le principali applicazioni di film su Facebook, MySpace, iPhone, Android e BlackBerry.

MyHeritage

MyHeritage è un servizio di social network orientato alla famiglia. Esso consente agli utenti di creare i loro siti web familiari, condividere foto e video, organizzare eventi di famiglia, creare alberi genealogici, ricercare gli antenati. Ci sono più di 15 milioni di alberi genealogici e 91 milioni di foto sul sito, accessibile in oltre 35 lingue.

Multiply

Multiply è un social shopping, veloce e conveniente, dove venditori e acquirenti interagiscono. Molti acquirenti nelle Filippine, Indonesia, Malaysia, Singapore, Thailandia e Vietnam hanno reso il Marketplace di Multiply una meta di shopping molto ambita.

Orkut

Orkut è un sito gratuito di social networking in cui è possibile creare un profilo, tenersi in contatto con gli amici, mantenere un album di foto online, utilizzare le funzionalità del sito e le applicazioni per condividere i propri interessi con gli altri. Il prerequisito per l'accesso a Orkut è che l'utente deve avere più di 18 anni. Attualmente, Orkut è il social network più popolare in Brasile. Il numero di utenti orkut in India è quasi equivalente a quella negli Stati Uniti.

Badoo

Badoo è un sito multilingue di social networking. Si sta guadagnando popolarità in mercati emergenti come Russia e Brasile. Il sito permette agli utenti di creare profili, scambiarsi messaggi e immagini del profilo senza alcun costo. Badoo include funzionalità di vicinanza geografica che identifica i luoghi degli utenti 'sulla base dell’analisi della loro connessione di rete. Questo consente agli utenti di sapere se ci sono persone in prossimità del loro posizione attuale per poterle incontrare.

Gaia Online

Gaia Online è unmix di social networking e giochi di ruolo online. Si tratta di un punto di ritrovo onlineper adolescenti e giovani adulti, e offre una vasta gamma di forum di discussione. I profili e gli avatar sono completamente personalizzabili.

BlackPlanet

In BlackPlanet i membri possono leggere i blog degli altri membri, guardare video musicali, chattare, cercare lavoro e discutere notizie. Anche se BlackPlanet non è limitato a una comunità, questo sito è più popolare tra gli afro-americani. Questo sito ha aiutato Obama ad essere sostenuto da circa 200.000 persone.

Skyrock

SkyRock.com è un sito di social networking che offre ai propri utenti uno spazio web gratuito dove creare un blog, aggiungere un profilo, e scambiare messaggi con altri utenti registrati. Skyrock è moltopopolare in Francia e in mercati di lingua francese, tra cui la Svizzera e il Belgio. Il sito è disponibile anche in inglese, tedesco, olandese e spagnolo.

 
 

PerfSpot

PerfSpot fornisce un portale web per le persone di qualsiasi età che vogliono condividere i loro interessi sul web. PerfSpot pubblica attualmente esiste in 37 lingue diverse, con ampio team di moderatori con sede negli Stati Uniti e nelle Filippine.

Zorpia

Zorpia.com è una rete sociale con una vasta comunità internazionale. Le sue caratteristiche comprendono il profilo di personalizzazione, funzionalità di networking e un pubblico incredibilmente dettagliato. Zorpia seleziona musica di artisti popolari come Ashlee Simpson, Vanessa Hudgens, Alanis Morissette e tantissimi altri.

Netlog

Netlog (precedentemente conosciuto come Facebox e Bingbox) è un sito belga di social networking mirato specificamente allagioventù europea. Su Netlog, si possono creare pagine web con un blog, foto, video, eventi e molto di più da condividere con gli amici. Netlog è molto popolare in Belgio, Italia, Austria, Svizzera, Romania e Turchia. Nei Paesi Bassi, Germania, Francia e Portogallo, Netlog è al secondo posto tra i social network più famosi.

Tuenti

Tuenti è stato denominato il "Facebook spagnolo" da molti osservatori della rete sociale. Si tratta di uno dei più grandi siti di social networking in Spagna. Permette di impostare un profilo, caricare foto, video e link, connettersi e chattare con gli amici. Dal 2009, utilizzando una semplice interfaccia, l'utente Tuenti può cambiare la lingua in catalano, basco, galiziano, e inglese. Tuenti è disponibile anche come applicazione per iPhone.

Nasza-Klasa.pl

Nasza-klasa.pl è considerato uno dei social networking più grandi e più utilizzati in Polonia. Esso favorisce i rapporti d’amicizia tra studenti della propria scuola ed ex allievi. Il sito è in lingua polacca quindi limita la sua popolarità solo alla Polonia.

IRC-Galleria

IRC Galleria è stato uno dei piùpopolari siti di social networking in Finlandia da oltre 10 anni. IRC-Galleria è popolare all'interno della fascia di età 18-22 anni. Per poter creare un account con questo sito, almeno una delle immagini caricate sul profilo devono essere accettate da parte dell'amministratore. Gli utenti possono caricare solo fino a 60 immagini, ma se si ha la possibilità di aggiornare lo status VIP, questo consentirà di caricare fino a 10.000 immagini. Utilizzando questo sito, gli utenti possono comunicare con altri utenti, commentare le foto e di partecipare a più di 100 comunità.

StudiVZ

StudiVZ è il più grande sito di social networking in Germania. È diffusa anche in paesi di lingua tedesca come la Svizzera e l'Austria. Questo sito funziona come un elenco degli studenti, in particolare per gli studenti dicollege e università in Europa. Il sito permette agli studenti di mantenere una pagina personale contenente i propri dati personali come nome, età, materie di studio, gli interessi, i corsi.

Xing

Xing, (noto formalmente come openBC / Open Business Club) è uno strumento di networking professionale. È popolare in paesi come Germania, Spagna, Portogallo, Italia e Francia. Xing è simile a LinkedIn e sostiene professionisti provenienti da oltre 200 paesi. Xing ha due caratteristiche Basic e Premium, a seconda del tempo che l'utente vuole usare il sito può essere gratuito o a pagamento. E’disponibile in diverse lingue tra cui inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, italiano, francese, olandese, cinese, finlandese, svedese, coreano, giapponese, russo, polacco, turco, ungherese, francese, ma in tedesco è il più popolare.

Renren

Renren (precedentemente chiamato Xiaonei Network) è uno dei più grandi siti di social networking in Cina, e si rivolge a persone di origine cinese. E 'molto popolare tra gli studenti universitari. Renren ha anche una versione WAP, per cui gli utenti possono facilmente accedere ancheattraverso i telefoni cellulari. È dotato di un servizio di chat molto utilizzato. Gli utenti possono accedere con lo stesso nome utente a due social network: Renren e Kaixin001. Renren è maggiormente utilizzato dastudenti universitari cinesi mentre Kaixin001 è più usato dai lavoratori cinesi che hanno accesso a Internet sul posto di lavoro.

Kaixin001

Kaixin001 è un popolare strumento di networking professionale in Cina. I destinatari di Kaixin001, sono in genere lavoratori cinesi che hanno accesso a Internet sul posto di lavoro.
Questo sito è molto popolare tra le persone che lavorano per le multinazionali, agenzie pubblicitarie e altre società. Kaixin001 ha guadagnato moltissima popolarità dal 2009, perché i siti di social networking, come Facebook, MySpace, Twitter e Youtube in Cina sono stati bloccati.

Hyves.nl

Hyves è il più grande social network in Olanda. Esso offre tutti i comfort tipici di un sito di social networking, tra cui iprofili, blog, foto, e così via.

Millat Facebook

MillatFacebook è un sito web di social networking islamico. Originariamente lanciato in Pakistan, si è guadagnato la popolarità in contee arabe. Questo sito ha cominciato ad esistere dopo che Facebook è stato vietato in Pakisthan. Millatfacebook offre video chat, blog, sondaggi, casella di posta, personalizzazione della pagina di profilo.

Ibibo

Ibibo sta per iBuild, iBond. E 'un sito indiano di social networking che offre una varietà di applicazioni tra cui giochi, blog, photo storage illimitato, mail, messenger, video e servizi gratuiti di SMS.

Sonico

Sonico è un social networking a libero accesso focalizzato sul pubblico latino-americano. Sul portale è possibile realizzare ricerche e aggiungere amici, interagire con gli utenti tramite messaggi, aggiornare il proprio profilo personale, gestire la propria privacy, caricare foto e video, organizzare eventi, giocare con social gaming. L'utente può organizzarsi un profilo privato, un profilo pubblico, e un profilo professionale. Questo sito è popolare in America Latina e in altre regioni di lingua spagnola e portoghese.

Wer-kennt-wen

Wer-kennt-wen, è uno dei siti più popolari di social networking in Germania. Si tratta di un sito web solo per persone con più di 14 anni. Il sito offre all'utente la possibilità di scrivere blog, chattare con gli amici e di interagire con chiunque.

Cyworld

Cyworld è un servizio di social network sud coreano. Cyword dispone di reti in Corea del Sud, Cina e Vietnam e sta guadagnando popolarità in tutta l'Asia e l'isola del Pacifico. Gli utenti hanno accesso a unapagina di profilo, possono caricare foto, disegni e immagini ecc.

Mixi

Mixi è ilsocial network più popolare in Giappone. Esso offre opzioni per incontrare nuove persone, mandare e ricevere messaggi, scrivere un diario, leggere e commentare i diari altrui, organizzare e unirsi a comunità e invitare amici. Il sito richiede agli utenti di possedere un telefono cellulare giapponese, questo esclude chi non è o non è stato un residente del Giappone.

iWiW

iWiW (abbreviazione di International Who is Who) è un servizio di social network ungherese. Gli utenti possono cercare amici utilizzando lo strumento di ricerca e accedere a siti esterni usando le loro credenziali iWiW. Il portale è disponibile anche per Ipone e Android.

PER SEMPRE O QUASI

Quando inserisci i tuoi dati personali su un sito di social network, ne perdi il controllo. I dati possono essere registrati da tutti i tuoi contatti e dai componenti del/i gruppi a cui hai aderito, rielaborati, diffusi, anche a distanza di anni. A volte, accettando di entrare in un social network, concedi all'impresa che gestisce il servizio la licenza di usare senza limiti di tempo il materiale che inserisci on-line le tue foto, le tue chat, i tuoi scritti, i tuoi pensieri.DISATTIVAZIONE O CANCELLAZIONE?

Se decidi di uscire da un sito di social network spesso ti è permesso solo di disattivare" i l tuo profilo, non di cancellarlo". I dati, i materiali che hai messo on-line, potrebbero essere comunque conservati nei server, n egli archivi informatici dell'azienda che offre il servizio. Leggi bene cosa prevedono le condizioni d'uso e garanzie di privacy offerte nel contratto che accetti quando ti iscrivi.

LE LEGGI APPLICATE

La maggior parte dei siti di social network ha sede all'estero, e così i loro server. In caso di disputa legale o di problemi insorti per violazione della privacy, non sempre si è tutelati dalle leggi italiane ed europee.

CHI PUÒ FARE COSA

Il miglior difensore della tua privacy sei tu. Rifletti bene prima di inserire on-line dati che non vuoi vengano diffusi o che possano essere usati a tuo danno.

LA PRIVACY DEGLI ALTRI

Quando metti on-line la foto di un tuo amico o di un familiare, quando lo tagghi (inserisci, ad esempio, il suo nome e cognome su quella foto), domandati se stai violando la sua privacy. Nel dubbio chiedi il consenso

LA LOGICA ECONOMICA

Le aziende che gestiscono i social network generalmente si finanziano vendendo pubblicità mirate. Il valore di queste imprese è strettamente legato anche alla loro capacità di analizzare in dettaglio il profilo, le abitudini e gli interessi dei propri utenti, per poi rivendere le informazioni a chi ne ha bisogno.

NON SONO IO!

Attenzione ai falsi profili.
Basta la foto, il nome e qualche informazione sulla vita di una persona per impadronirsi on-line della sua identità. Sono già molti i casi di attori, politici, persone pubbliche, ma anche di gente comune, che hanno trovato su social network e blog la propria identità gestita da altri.

E IL CONTO IN BANCA?

Attenti alle informazioni che rendete disponibili on-line. La data e il luogo di nascita bastano per ricavare il vostro codice fiscale. Altre informazioni potrebbero aiutare un malintenzionato a risalire al vostro conto in banca o addirittura al vostro nome utente e alla password.

ALCUNI CONSIGLI UTILI PER UTILIZZARE AL MEGLIO I SOCIAL NETWORK

ALCUNI DEI SOCIAL NETWORK PIÙ DIFFUSI NEL MONDO

Facebook, MySpace, Hi5, Flickr, Skyrock, Friendster, Tagged, LiveJournal, Orkut, Fotolog, Bebo.com, LinkedIn, Badoo.Com, Multiply, Imeem, Ning, Last.fm, Twitter, MyYearbook, Vkontakte, aSmallWorld, Windows Live, Xiaonei.

PER SEMPRE O QUASI

Quando inserisci i tuoi dati personali su un sito di social network, ne perdi il controllo. I dati possono essere registrati da tutti i tuoi contatti e dai componenti del/i gruppi a cui hai aderito, rielaborati, diffusi, anche a distanza di anni. A volte, accettando di entrare in un social network, concedi all'impresa che gestisce il servizio la licenza di usare senza limiti di tempo il materiale che inserisci on-line… le tue foto, le tue chat, i tuoi scritti, i tuoi pensieri.

DISATTIVAZIONE O CANCELLAZIONE?

Se decidi di uscire da un sito di social network spesso ti è permesso solo di "disattivare" il tuo profilo, "non di cancellarlo". I dati, i materiali che hai messo on-line, potrebbero essere comunque conservati nei server, negli archivi informatici dell'azienda che offre il servizio. Leggi bene cosa prevedono le condizioni d'uso e le garanzie di privacy offerte nel contratto che accetti quando ti iscrivi.

LE LEGGI APPLICATE

La maggior parte dei siti di social network ha sede all'estero, e così i loro server. In caso di disputa legale o di problemi insorti per violazione della privacy, non sempre si è tutelati dalle leggi italiane ed europee.

CHI PUÒ FARE COSA

Il miglior difensore della tua privacy sei tu. Rifletti bene prima di inserire on-line dati che non vuoi vengano diffusi o che possano essere usati a tuo danno.

LA PRIVACY DEGLI ALTRI

Quando metti on-line la foto di un tuo amico o di un familiare, quando lo tagghi (inserisci, ad esempio, il suo nome e cognome su quella foto), domandati se stai violando la sua privacy. Nel dubbio chiedi il consenso.

LA LOGICA ECONOMICA

Le aziende che gestiscono i social network generalmente si finanziano vendendo pubblicità mirate. Il valore di queste imprese è strettamente legato anche alla loro capacità di analizzare in dettaglio il profilo, le abitudini e gli interessi dei propri utenti, per poi rivendere le informazioni a chi ne ha bisogno.

NON SONO IO!

Attenzione ai falsi profili.!! Basta la foto, il nome e qualche informazione sulla vita di una persona per impadronirsi on-line della sua identità. Sono già molti i casi di attori, politici, persone pubbliche, ma anche di gente comune, che hanno trovato su social network e blog la propria identità gestita da altri.

E IL CONTO IN BANCA?

Attenti alle informazioni che rendete disponibili on-line. La data e il luogo di nascita bastano per ricavare il vostro codice fiscale. Altre informazioni potrebbero aiutare un malintenzionato a risalire al vostro conto in banca o addirittura al vostro nome utente e alla password.

IN COSCIENZA VI SIETE MAI POSTI ALCUNE DI QUESTE DOMANDE?

  • Se sapessi che il vicino di casa o il tuo professore potrebbero leggere quello che hai inserito on-line, scriveresti le stesse cose e nella stessa forma?
  • Sei sicuro che le foto e le informazioni che pubblichi ti piaceranno anche tra qualche anno?
  • Prima di caricare/postare la foto ridicola" di un amico, ti sei chiesto se a te farebbe piacere trovarti nella stessa situazione?
  • I membri dei gruppi ai quali sei iscritto possono leggere le tue informazioni personali?
  • Sei sicuro che mostreresti quella" foto anche al tuo nuovo ragazzo/a?
  • Hai spiegato a tuo figlio che non deve toccare il fornello acceso, lo hai educato ad attraversare la strada, a non prendere caramelle dagli sconosciuti"... ma gli hai insegnato a riconoscere i segnali di pericolo in rete?
  • Gli hai insegnato a difendersi dalle aggressioni dei potenziali provocatori, degli adescatori on-line? A non raccontare a tutti, anche a sconosciuti, la sua vita privata e quella degli amici?
  • Hai mai provato a navigare insieme a tuo figlio? Gli hai chiesto di mostrarti come si usa Internet? A quali gruppi è iscritto?
  • Gli hai mai chiesto se è stato vittima di cyberbullismo?
  • Sai che le società di selezione del personale cercano informazioni sui candidati utilizzando i principali motori di ricerca on-line?
  • Le foto che hai pubblicato sui social network, e i post che hai inserito potranno danneggiarti nella ricerca del tuo prossimo lavoro?
  • Il curriculum che hai spedito all'azienda corrisponde con quello che hai messo su Internet?
  • Quello che racconti della tua vita nelle tue chiacchiere on-line" è coerente con le tue aspirazioni professionali?
  • Hai verificato come sono impostati i livelli di privacy della tua identità?
  • Hai violato il diritto alla riservatezza di qualcuno pubblicando quel" materiale?
  • Hai commesso un reato mostrando quelle foto a tutti, scrivendo quei post?
  • Hai verificato chi detiene la licenza d'uso", le royalty" e la proprietà intellettuale della documentazione, delle immagini o dei video che hai inserito on-line?
  • Il gruppo di persone abilitate a interagire con la tua identità corrisponde al target professionale che ti sei prefissato di raggiungere?
  • I gruppi ai quali sei iscritto sui social network possono avere effetti negativi sul tuo lavoro?
  • Se vieni contestato on-line da un componente iscritto alla tua rete di social network, sei preparato a reagire in maniera appropriata?
  • Hai valutato se stai condividendo informazioni con qualcuno che può danneggiarti?
  • Sai che numerosi servizi di chat inclusi quelli offerti dai siti di social network permettono di registrare e conservare il contenuto della conversazione avvenuta con gli altri utenti?

IL GHERGO

facciano un po di chiarezza sui termini maggiormente utilizzati nel linguaggio social:

Alias e/o Fake

Falsa identità assunta su Internet (ad esempio su siti di social network). L'utente può scegliere un nome di fantasia, uno pseudonimo, o appropriarsi dei dati di una persona realmente esistente. A volte il termine fake viene utilizzato per segnalare una notizia falsa.<

Bannare o Bandire

L'atto che l'amministratore di un sito o di un servizio on-line (chat, social network, gruppo di discussione) effettua per vietare l'accesso a un certo utente. In genere si viene bannati/cancellati quando non si rispettano le regole di comportamento definite all'interno del sito.
Caricare uplodare o uploadare

Inserire un documento di qualunque tipo (audio, video, testo, immagine) on-line, anche sulla bacheca del proprio profilo di social network.

Chattare

Sistema di messaggistica testuale istantanea. Termine mutuato dalla parola inglese chat", letteralmente, chiacchierata". Il dialogo on-line può essere limitato a due persone, o coinvolgere un gruppo più ampio di utenti.

Condividere

Permettere ad altri utenti, amici/sconosciuti, di accedere al materiale (testi, audio, video, immagini) che sono presenti sul nostro computer o che abbiamo caricato on-line.

Condizioni d'uso / user agrement / terms of use

Le regole contrattuali che vengono accettate dall'utente quando accede a un servizio. È sempre bene stamparsele e leggerle con attenzione quando si decide di accettarle. Possono essere modificate in corso d'opera dall'azienda.

Privacy Policy è l'informativa per la tutela della privacy

Pagina esplicativa predisposta dal gestore del servizio a volte un semplice estratto delle Condizioni d'uso del sito - contenente informazioni su come saranno utilizzati i dati personali inseriti dall'utente sul sito di social network, su chi potrà usare tali dati e quali possibilità si hanno di opporsi al trattamento. (Per una definizione completa del termine informativa" e una spiegazione dei diritti e dei doveri in tema di privacy, consultare il sito Internet www.garanteprivacy.it)

Scaricare downlodare o downloadare

Salvare sul proprio computer o su una memoria esterna (dischetto, chiave usb, hard disk esterno...) documenti presenti su Internet. Ad esempio: le fotografie o i video trovati su siti quali Facebook o su Youtube.

Server

Generalmente, si tratta di un computer connesso alla rete utilizzato per offrire un servizio (ad esempio per la gestione di un motore di ricerca o di un sito di social network). Sono denominati client" i computer (come quello di casa) che gli utenti utilizzano per collegarsi al server e ottenere il servizio.<

Tag

Marcatore, etichetta virtuale", parola chiave associata a un contenuto digitale (immagine, articolo, video).<

Taggare

Attribuire una etichetta virtuale" (tag) a un file o a una parte di file (testo, audio, video, immagine). Più spesso, sui social network, si dice che sei stato taggato" quando qualcuno ha attribuito il tuo nome/cognome a un volto presente in una foto messa on-line. Di conseguenza, se qualcuno cerca il tuo nome, appare la foto indicata.

Cyberbullismo

Indica atti di molestia/bullismo posti in essere utilizzando strumenti elettronici. Spesso è realizzato caricando video o foto offensive su Internet, oppure violando l'identità digitale di una persona su un sito di social network. Si tratta di un fenomeno sempre più diffuso tra i minorenni.<

Identità / profilo / Account

Insieme dei dati personali e dei contenuti caricati su un sito Internet o, più specificamente, su un social network. Può indicare anche solo il nome-utente che viene utilizzato per identificarsi e per accedere a un servizio on-line (posta elettronica, servizio di social network, chat, blog).

Loggare / Loggarsi / Autenticarsi

Accedere a un sito o servizio on-line, facendosi identificare con il proprio nome-utente (login, user name) e password (parola chiave).

Nicknanme

Lo pseudonimo che ci fa riconoscere in rete o ci permette di riconoscere gli altri sui social

Pokare o mandare un poke

È l'equivalente digitale di uno squillo telefonico fatto a un amico per attirarne l'attenzione. In origine, su Facebook, con un poke" (cenno di richiamo) si chiedeva a uno sconosciuto il permesso di accedere temporaneamente al suo profilo per decidere se inserirlo nella propria rete di amici.

Postare

Pubblicare un messaggio (post) non necessariamente di solo testo - all'interno di un newsgroup, di un forum, di una qualunque bacheca on-line.

Contattami!